Post in evidenza

Parrucchieri Monza docet: Ozzy insegna come migliorare il tuo stile, migliorando la qualità del cape


Più fattori determinano la bellezza di un taglio o di un colore.

Fra questi c’è la qualità del capello.

Perciò, quando pensi a come definire e valorizzare il tuo stile, non puoi non prendere in considerazione anche questo aspetto.

Anche perché, i vantaggi di avere un capello sano non si limitano ad una questione estetica … dalla qualità del tuo capello dipende il grado di sbattimento che ti dovrai sorbire in fase di asciugatura.

Questo perché un capello rovinato è gestibile come Ozzy Osbourne in gita a Lourdes sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. FORSE riuscirai a gestirlo, ma ti costerà tempo e fatica.

Più la qualità del tuo capello aumenta, più tempo e fatica in fase di asciugatura diminuiscono. Più la qualità del tuo capello aumenta, più sarai soddisfatta/o del risultato che otterrai ad asciugatura finita.

Quello che noto è che sulla cura del capello c’è un sacco di confusione alimentata dalla disinformazione che regna sovrana in televisione. Risultato … troppe volte mi sento dire: sai, sono ormai 3 mesi che uso uno shampoo e una maschera idratante per capelli secchi e non vedo nessun cambiamento. Fra l’altro sono prodotti di qualità, che ho acquistato in profumeria e che ho pagato un sacco di soldi.

OOOOOOOOOk, ecco la risposta che do di solito e che sono convinto possa essere utile anche a te che stai leggendo.

Se vuoi aumentare la qualità del tuo capello pensa a come si lava una macchina! No, non ho assunto sostanze stupefacenti come Ozzy. Perché faccio questo paragone? Perché per ottenere un ottimo risultato quando lavi una macchina, prima di tutto dovrai bagnare la carrozzeria con la canna dell’acqua per togliere la polvere ed ammorbidire eventuali accumuli di sporco. Poi dovrai immergere una spugna in una soluzione di acqua e sapone che avrai precedentemente preparato e insaponare tutta la carrozzeria. Poi dovrai risciacquare, asciugare e solo alla fine potrai passare la cera per lucidarla alla perfezione. Insomma, dovrai usare un metodo.

Ci sei? Bene!

Ora torniamo a quello che troppe volte mi sento dire e cioè come mai se hai i capelli devastati e usi il miglior shampoo e la miglior maschera idratante in circolazione non cambierà nulla. Perché è come se tu stessi applicando la cera sulla carrozzeria senza prima averla bagnata, insaponata, risciacquata e asciugata. Puoi continuare quanto vuoi a dare idratazione , ma non otterrai nessun risultato se in quel momento il tuo capello ha la fibra capillare che deve essere ricostruita prima che idratata.

Dopo questo paragone sono sicuro che il concetto è chiaro.

Se non sei soddisfatta/o della qualità del tuo capello e vuoi aumentarla dovrai seguire un metodo. E dovrai farlo perché il capello va: PREPARATO: eliminando scorie ed impurità e stimolando il rinnovamento cellulare. RICOSTRUITO: riparando la fibra capillare. IDRATATO: riempiendo la fibra capillare e ridandole elasticità.

Una volta effettuati questi 3 step in salone, dal tuo parrucchiere di fiducia, potrai concentrarti sul mantenimento del risultato ottenuto con degli ottimi prodotti da utilizzare a casa.

Al prossimo post … CIAONE!

Alessandro Montenegro

Post recenti
FOLLOW US
  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • White YouTube Icon