Post in evidenza

DIMMI CHE STILE HAI E TI DIRO' CHI SEI! La parola a I Creatori di Immagine di Monza

March 20, 2019

 

CIAONE da Alessandro!


 

Questo testo è più efficace se lo leggi mentre ascolti questa canzone: Long distance calling - Aurora (NON SCHERZO) e se hai delle cuffie è pure meglio!


 

Con l'ultimo articolo del mio blog dal titolo "SE SEI FIGO, MOLTO PROBABILMENTE NON HAI STILE!" abbiamo capito che lo STILE è una questione che va ben oltre l’apparenza, che ha poco a che vedere con la moda e che NON è una faccenda che si limita a come porti i capelli o al tipo di abito che indossi.


 

Abbiamo capito che lo STILE è in primis una questione di sostanza.

 

Il tuo MODO DI ESSERE, il tuo MODO DI FARE, i tuoi VALORI, le tue IDEE e il modo che hai di COMUNICARE sono aspetti fondamentali che ti identificano e che sommati alla tua IMMAGINE PERSONALE (tratti fisici di viso e corpo, make up e acconciatura) definiscono il tuo STILE.

 

Poi ti ho raccontato di Ale, una mia cliente, e questo ha contribuito a rendere la parola STILE qualcosa di tangibile, di reale. 


 

Adesso, che sappiamo entrambi che cos’è lo STILE , possiamo cominciare a capire insieme qual è il prossimo passo da muovere per evolverlo, farlo diventare una espressione della tua unicità e un prezioso alleato della tua vita.

 

(se hai dei dubbi su quello che ci siamo detti fino a questo momento, se la parola STILE è qualcosa che non hai ancora metabolizzato e vuoi farmi una domanda puoi scrivermi a questo indirizzo mail: icreatoridiimmagine@gmail.com  )

 


 

Il prossimo passo (il primo è stato capire che cos’è lo STILE) si riassume perfettamente in questa parola:

 

CONSAPEVOLEZZA


 

Quanto sei consapevole del tuo STILE ATTUALE?

Sapresti descriverlo?


 

Probabilmente ti stai chiedendo cosa c’entra la consapevolezza con un lavoro legato all’evoluzione.

Beh, c’entra tanto!

 

 

Pensa che nel mio libro sullo stile dal titolo STILE.

(per saperne di più clicca qui),

ho dedicato alla consapevolezza riguardo il proprio stile ideale un vero e proprio esercizio che permette di descriverlo con dovizia di particolare senza andare in sbattimento.


 

Questo perché in qualsiasi percorso di evoluzione ci sono due cose molto importanti da tenere in considerazione.

 

La prima è lo stato attuale (come sei oggi) e la seconda è lo stato ideale (come vuoi essere domani).

 

Conoscere con precisione entrambi questi estremi è indispensabile per “tracciare una rotta”.

 

Per capire cosa fare, perché farlo e come farlo.


 

Per chiarire questo concetto ti faccio un esempio.

 

Anni fa ho partecipato a Protagonista, un corso spettacolare di sei giornate nelle quali impari a rendere efficace la tua comunicazione.

 

Il primo giorno è stato chiesto ad ogni partecipante di presentarsi al gruppo dando una descrizione di se. Il tutto filmato da una video camera.

Il passo successivo é stato vedere la registrazione di ogni partecipante.

Quando è arrivato il mio turno, quando mi sono visto, sono rimasto alquanto basito.

Non pensavo di avere quella postura, non sapevo di usare in maniera sistematica

quell'intercalare, non mi ero mai reso conto di essere così.

 

In altre parole non ero pienamente CONSAPEVOLE del mio modo di comunicare.

E prenderne atto, conoscere quello che all'ora era il mio STATO ATTUALE, mi ha permesso di capire diverse cosa importanti. 

 

Mi sono reso conto di cosa mi piaceva e di cosa non mi piaceva ... delle cose che facevo correttamente e di quelle che sbagliavo ... di cosa avrei dovuto smettere di fare, di cosa avrei dovuto cominciare a fare e del perché avrei dovuto cominciare a farlo.


 

Ti faccio un altro esempio:

Qualche anno fa, sempre durante un corso, mi è stata fatta questa domanda:

 

«che tipo di parrucchiere sei?»

 

Sarò sincero... non è stato così semplice ed immediato dare una risposta, ma quando dopo i 15 minuti che avevo a disposizione sono riuscito a darne una completa ed esaustiva... ero decisamente sorpreso.


 

Perché grazie a quella risposta ho scoperto alcuni aspetti legati a come vivevo e interpretavo la mia professione, che fino a quel momento ignoravo.

Scoprire questi aspetti è stato il presupposto fondamentale per diventare pienamente CONSAPEVOLE del tipo di parrucchiere che ero.

E diventare consapevole del tipo di parrucchiere che ero è stato uno dei presupposti fondamentali per evolvermi e diventare il parrucchiere che sono oggi.


 

DIFFICILMENTE TROVERAI RISPOSTE A DOMANDE CHE NON  TI SEI MAI FATTO. 


 

Se vuoi avere uno STILE che spacca, uno STILE unico e inconfondibile, devi prima diventare consapevole dello STILE che hai adesso e il miglior modo per farlo è rispondere a questa domanda:


 

COME DESCRIVERESTI IL TUO STILE?


 

Un abbraccio da Ale.

 

“Esprimi te stesso per vivere meglio”

Please reload

I M M A G I N A ! IMPERATIVO CATEGORICO

May 15, 2019

1/8
Please reload

Post recenti
Please reload

FOLLOW US
  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • White YouTube Icon