Post in evidenza

I Creatori di Immagine ti spiegano lo STILE AL LAVORO

March 27, 2019

 

In più di un' occasione ho scritto che lo STILE può rivelarsi un prezioso alleato della propria vita professionale.

 

Il TUO STILE sul lavoro può farti fare la differenza perché:

 

“A parità di talento vince chi lo comunica meglio”

Cit Lelio “Lele” Canavero

 

 

Questa frase è molto potente e il concetto che esprime mi trova pienamente d’accordo.

 

IMMAGINA di andare insieme a me e per la prima volta in un due ristoranti uguali in tutto e per tutto. La location è la stessa, gli arredi anche e il servizio è identico. Le portate sono le stesse e il gusto di ogni portata, dall’ antipasto al dolce, anche.

 

C’è solo una differenza.

Una sola differenza che farà una grande differenza.

 

LO STILE DELLO CHEF

 

Eh già... perché alla fine della cena è usanza del ristorante che lo chef passi in ogni tavolo a salutare e ringraziare i clienti.

 

Mi raccomando, ricordati che è tutto uguale identico. Stessa location, stesso servizio, stesso cibo e stesso sapore del cibo.

 

Solo lo chef è diverso.

 

Nel primo ristorante si chiama Caino. Caino ha un atteggiamento entusiasta, positivo e lo si vede dal sorriso con il quale ci saluta e da come si presenta stringendoci la mano.

UN MODO DI FARE che dice: «sono felice che tu sia qui»

 

Nel secondo ristorante lo chef si chiama Abele. Abele ha un atteggiamento normale e lo si capisce anche da come ci saluta; con un buongiorno educato, ma privo di trasporto.

 

Caino (lo chef del primo ristorante) sembra indossare una divisa. I pantaloni neri insieme alla casacca dal taglio orientale, gli conferiscono una certa eleganza che diventa un’eleganza molto particolare ed affascinante grazie al taglio di capelli in stile Liam Gallagher e ad un tatuaggio sull’ avambraccio tipo yakuza.

 

Abele invece ha una IMMAGINE meno affascinante. Anche lui ha il suo paio di pantaloni e la sua casacca da chef. Belli e puliti, ma nulla di più.

 

Caino, dopo averci chiesto se quello che ha cucinato per noi è stato di nostro gusto, ci spiega brevemente la sua filosofia di cucina legata a certe tradizioni orientali; e da questa la scelta di preparare alcuni piatti in un certo modo. Alle parole abbina pochi e flessuosi movimenti e il modo in cui COMUNICA fa capire che il suo modo di cucinare è un riflesso del suo MODO DI ESSERE.

 

Abele ci chiede se quello che abbiamo gustato ci è piaciuto e poi, educatamente ci saluta.

 

IMMAGINATO tutto questo adesso ti dico cosa succederebbe se tutto questo fosse reale oltre che frutto della mia immaginazione:

 

1- la qualità del cibo ci sembrerebbe migliore anche se in realtà è identica.

2- saremmo entrambi più propensi ad accettare un prezzo alto.

3- se dovessimo scegliere dove tornare a mangiare sceglieremmo senza dubbio il primo dei due ristoranti.

4- se dovessimo decidere quale dei due è il cuoco migliore, sceglieremmo Caino anche se ha cucinato le stesse identiche cose e con lo stesso identico sapore di quelle che ha cucinato Abele.

 

C’è poco da fare, le chiacchiere stanno a zero.

 

Non importa che lavoro fai.

Puoi essere il manager di una grande azienda come il cassiere di un supermercato.

Puoi fare l’insegnante o avere un negozio di abbigliamento. Puoi essere un impiegato o un libero professionista, ma la storia non cambia...

 

“A PARITÀ DI TALENTO VINCE CHI LO COMUNICA MEGLIO”

 

Ed è proprio con il TUO STILE che comunichi il tuo talento, chi sei, cosa fai e come lo fai.

 

Questo argomento merita ben più delle poche righe che ho scritto fino ad adesso, ed è proprio per questo che OGGI TI FACCIO UN REGALO.

 

Devi sapere che ho scritto un libro che si intitola “STILE”.

 

Il quinto capitolo del libro è interamente dedicato a questo argomento e lo approfondisce in maniera decisamente esaustiva.

 

Se clicchi la scritta "QUINTO CAPITOLO" qui sotto puoi leggerlo gratuitamente.

 

QUINTO CAPITOLO

 

Se invece vuoi acquistare il mio libro e conoscere tutto quello che devi sapere per fare del tuo stile una espressione della tua unicità clicca qui.

 

In entrambi i casi buona lettura.

 

Un abbraccio da Ale.

 

“Esprimi te stesso per vivere meglio”

Please reload

I M M A G I N A ! IMPERATIVO CATEGORICO

May 15, 2019

1/8
Please reload

Post recenti
Please reload

FOLLOW US
  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • White YouTube Icon